Altromolise.it Settembre 23, 2002 Massa, i sindaci e le associazioni chiedono a Iorio di bloccare le centrali turbogas @ 18.03.57
a cura della redazione



Il presidente della Provincia di Campobasso, Augusto Massa, alcuni sindaci del basso Molise e numerose associazioni hanno inviato una nota ufficiale al presidente della Regione Molise, Michele Iorio, affinché prenda le opportune decisioni per bloccare la paventata realizzazione di centrali turbogas nel Molise. Ecco il testo del documento.

****

Al Presidente della Regione Molise
Ai componenti della Giunta Regionale
Ai Consiglieri Regionali
Ai Parlamentari Regionali
A tutti gli organi di stampa

Premesso che a tutt"oggi la Regione Molise è ancora priva di un piano energetico regionale che definisca chiaramente i bisogni effettivi e tracci le linee di intervento;
Considerato che la grande quantità di richieste di istallazioni di centrali turbogas piovute sulla nostra regione è illegittima perché non regolamentata da normativa regionale e immotivata perché il bilancio energetico del Molise è quasi in pareggio;
Visto il notevole impatto ambientale che tali centrali provocherebbero e lo scarsissimo ritorno occupazionale di questi impianti;
Preso atto della vasta protesta popolare e della ferma opposizione alla installazione delle centrali che i cittadini hanno chiaramente espresso attraverso convegni, manifestazioni, raccolta di firme dal mese di ottobre 2001 al settembre 2002; Tenuto conto che l"iter di approvazione della centrale da installare nel Nucleo Industriale di Termoli è ormai avanzatissimo e consente solo interventi in tempi molto rapidi;
Visto il ritardo della amministrazione regionale che non ha fino ad ora affrontato in consiglio un problema così pressante, nonostante le continue sollecitazioni delle Associazioni e dei cittadini, ignorandone così le legittime proteste e venendo meno al proprio ruolo istituzionale e decisionale;
Considerate le delibere contrarie emanate dal Consiglio (n° 16/2 del 20/03/02) e dalla Giunta Provinciale di Campobasso (n° 128 del 24/07/02), dal Comune di Larino (n° 48 del 12/07/01 e n° del 23/11/01), dal Comune di Campomarino (n° 42 del 07/09/02), dal Comune di Guglionesi (n° del 03/09/02), dal Comune di Rotello (n° 26 del 30(08/02), dal Comune di S. Martino (n° 14 del 12/09/02)

il Presidente della Provincia di Campobasso, i sottoscritti Sindaci, le sottoscritte associazioni

CHIEDONO

al Presidente della Regione Molise, alla Giunta Regionale e al Consiglio regionale di:
1) esprimere IMMEDIATAMENTE un parere negativo alla realizzazione di impianti turbogas sul territorio molisano nelle more della approvazione del Piano Energetico Regionale;
2) trasmettere IMMEDIATAMENTE detto parere negativo al Ministero delle Attività Produttive onde bloccare i procedimenti in corso;
3) approvare IMMEDIATAMENTE un Piano Energetico Regionale che punti al recupero dell"efficienza degli impianti già esistenti ed all"utilizzo delle fonti rinnovabili (eolico, solare, fotovoltaico) nel rispetto della vera vocazione del nostro territorio e delle zone di particolare valore paesaggistico ed ambientale;
4) chiedere in tutte le sedi idonee il ritiro del Decreto Legge Marzano c.d. "sblocca centrali" per manifesta incostituzionalità ai sensi del nuovo art. 117 della Costituzione.

Il Presidente della Provincia di Campobasso
Il Sindaco di Campomarino
Il Sindaco di Guglionesi
Il Sindaco di San Martino in Pensilis
Il Sindaco di Rotello
La sezione dei Socialisti Democratici di Larino
Coldiretti di Campomarino
Democrazia e Rinnovamento Larino
W.W.F. Molise
Consorzio Turistico Acque Chiare Termoli
Federalberghi Campobasso e Costa molisana
Associazione Artigiani Termoli
Coordinamento Ambiente e Salute Termoli
Il Comitato Civico Termolese
Amici del Gabbiano Campomarino
Associazione Campo tiro a volo S. Cristina Campomarino
Sezione Cacciatori Campomarino
Radio C.B. Whiskey Mike Volontariato e Protezione Civile Campomarino
Corpo Volontario Protezione Civile
Polisportiva Kherani Calcio a 5
Circolo Pensionati Campomarino
Lega Navale Italiana Delegazione di Campomarino